Foto ed emozioni. · Pensieri in libertà

Malinconia d’autunno

Ombrelloni chiusi, spiagge abbandonate. Il mare divora indisturbato la sabbia. Tutto tace.

Il vento gelido penetra nelle mie ossa e mi intima di andare via. 

Probabilmente, il mare vuol essere lasciato solo, non vuol’essere osservato mentre compie il suo metodico lavoro. 

È autunno, che ci faccio qui? 

D’estate va bene, ma adesso non più. È come se questo posto cessasse di essere mio, quando inizia l’autunno.

Non ho più nessun diritto sulla natura che lavora indisturbata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...